Sito Mobile-friendly: quale soluzione adottare?

mobile friendly quale scegliere

 

Il 21 aprile 2015 è stato lanciato un aggiornamento dell’algoritmo di Google che ha modificato i risultati del motore di ricerca visibili da smartphone e tablet. L’aggiornamento in questione, come dichiarato da Google, prometteva un impatto significativo, includendo tra i fattori di posizionamento la compatibilità di un sito con i dispositivi mobili.

 

Le conseguenze non sono tardate ad arrivare, numerosi infatti i cali di traffico dovuti alla penalizzazione di siti non compatibili con tablet e cellulari. Avere quindi un sito mobile-friendly non è più opzionale, bensì indispensabile per non perdere posizionamenti e quindi potenziali clienti, o riguadagnarli nel caso in cui non ci si fosse adeguati in tempo.

 

Ma quali sono le alternative che abbiamo per un sito mobile-friendly? Le possibilità sono sostanzialmente tre, ognuna di esse con pregi e difetti che possono essere sfruttate a seconda delle nostre necessità.

 

1. Sito Responsive:

Il sito responsive si adatta dinamicamente alla dimensione dello schermo del dispositivo utilizzato dall’utente, riposizionando o escludendo alcuni elementi al cambiare delle dimensioni.

    Vantaggi: la versione responsive è la soluzione maggiormente consigliata in grado di apportare numerosi vantaggi a livello SEO tra i quali, il più importante, è che l’ottimizzazione effettuata una volta sul sito principale porta benefici anche per la mobile SEO. La manutenzione e l’aggiornamento del sito risulta semplificata andando a intervenire su un’unica struttura e un unico contenuto. Inoltre non si corre il rischio di essere penalizzati per contenuti duplicati come potrebbe succedere nel caso di due versioni in pagine distinte.

    Svantaggi: l’unico vero svantaggio può riguardare il costo. Sviluppare un sito responsive o adattarne uno già esistente ha infatti un costo maggiore rispetto alla creazione di un sito tradizionale.

 

2. Sito con versione mobile specifica

Questa soluzione prevede una versione creata appositamente per i dispositivi mobili, che potrà differire anche di molto dalla versione desktop. Si può realizzare in due modi:

 

a) due o più versioni diverse e unico indirizzo: in questo caso sono creati differenti template, uno per ogni dispositivo mobile. L’URL rimarrà sempre la stessa, ma il sito indirizzerà dinamicamente gli utenti alle differenti versioni a seconda del dispositivo utilizzato.

    Vantaggi: il beneficio più grande di avere due o più versioni separate della stessa pagina è quello di poterle ottimizzare tutte in maniera specifica per il target prefissato, consentendo così di adottare strategie SEO differenti per gli utenti mobile. È possibile anche migliorare aspetti fondamentali per i dispositivi mobili come il tempo di caricamento della pagina.

    Svantaggi: reindirizzare gli utenti dinamicamente richiede notevoli implementazioni tecniche da aggiungere al codice, per consentire correttamente al motore di ricerca di indicizzare e navigare il sito. Inoltre, avere due o più versioni di una stessa pagina significa dover impiegare più tempo per la manutenzione e per adattare la strategia.

 

b) URL differente per versione desktop e mobile: per implementare questa soluzione è necessario creare un nuovo indirizzo per la versione mobile, come un sottodominio “m.sito.it” o “mobi.sito.it”.

    Vantaggi: delle tre opzioni questa è la più semplice e la meno dispendiosa. Creare una differente pagina mobile per ogni pagina del sito è una procedura di pochi minuti e consente inoltre di adattare il contenuto per il target degli utenti mobile.

    Svantaggi: per assicurarsi che entrambe le versioni siano ottimizzate servirà più tempo; inoltre per applicare questa tecnica correttamente sono necessari alcuni accorgimenti tecnici, come l’implementazione del tag rel=”alternate” che dalla pagina desktop segnala la versione mobile e il tag rel=”canonical” che effettui il percorso inverso, ovvero che dalla pagina mobile segnali la sua corrispondente versione desktop.

Related posts

SEO specialist

SEO specialist

Quella del seo specialist è una delle professioni che maggiormente caratterizzano il mercato del lavoro di oggi. Anche nel mio libro Trova lavoro...

Posted