Perché i dati di Semrush non corrispondono a quelli di Google Analytics?

semrush vs google analytics

Tra i tool più utilizzati in assoluto in ambito SEO c’è SemRush.

L’Industry Survey 2014 lo aveva certificato tempo fa, posizionandolo all’ottavo posto dei tool SEO più usati sulla base di 3700 interviste a professionisti del settore digital operanti negli Stati Uniti d’America.

Ciò che colpisce di questo strumento è la facilità con la quale riesce a reperire e diffondere dati che risultano inaccessibili per la quasi totalità dei tool presenti sul web; colpisce per esempio la possibilità di analizzare a fondo non soltanto i propri siti web, ma anche quelli della concorrenza.

Lo studio dettagliato della concorrenza in termini di risultati organici e a pagamento è reso possibile dalla presenza di particolari software che effettuano scansioni approfondite in tempo reale delle Serp restituite dalle ricerche degli utenti su Google e Bing, nonché le interazioni degli stessi con esse, e le importano nei database di Semrush rendendole a disposizione di tutti coloro che scelgono di sottoscrivere il servizio.

Semrush, per ogni sito web, restituisce anche un numero di visite mensili. Uno dei dubbi più frequenti che si materializzano tra gli utenti della piattaforma è il seguente:

Perché i dati restituiti per il mio sito da Semrush, come il numero di visite mensili, non corrispondono a quelli indicati da Google Analytics?

Il motivo è spiegato all’interno delle F.A.Q. di Semrush stesso, dove al quesito che ci siamo appena posti viene data una spiegazione precisa. Eccone la traduzione:

Tutti i nostri dati sono basati sui primi 20 risultati per le keywords presenti all’interno del nostro database. Queste keywords fanno parte del nostro database perché cercate frequentemente e quindi rappresentano un grande indicatore per i nostri utenti.

Ci focalizziamo sui primi 20 risultati di ricerca perché essi portano il 99% di traffico su di un sito web.

Per esempio, potrebbe essere che la maggior parte del traffico organico di un sito sia generato da una o due keywords le quali corrispondono al nome dell’azienda o del sito in questione, il brand dunque. In questo caso il traffico indicato da Semrush potrebbe essere più basso perché il nome di quell’azienda o sito non è nel nostro database…un caso in cui non state rankando per parole chiave capaci di condurre nuovi clienti al vostro sito”.

 

La risposta alla F.A.Q. viene conclusa con un’ultima osservazione:

 

“Ricordatevi che il nostro servizio non è lo stesso offerto da Google Analytics, altrimenti non ci sarebbe motivo per sottoscriverlo. Ogni analytics tool ha un obiettivo specifico e il nostro è offrire un’affidabile analisi sui competitors, dunque ogni cosa è progettata per essere comparata a livello nazionale”.

 

Spiegazione dunque sicuramente soddisfacente e che non lascia adito a dubbi.

 

Compila il form o contattaci allo 02 9163 8534







Accetto il trattamento dei dati in piena conformità alla Legge sulla Privacy n.196/2003.

Related posts

'