Knozen è l’app per valutare i colleghi, che non stavamo aspettando

Knozen: app per valutare i colleghi

 

Se pensate che il vostro ufficio sia pieno di malelingue che passano il tempo a parlare di voi (nel bene o nel male), a breve potrete capire se la vostra è solo un’inutile paranoia o, al contrario, una triste verità. Già perché è in arrivo dagli States un’app per iPhone che sta già facendo molto discutere. Si chiama Knozen e l’idea è partita dall’omonima società newyorkese fondata da Marc Cenedella.

Ma come funziona Knozen?

In pratica Knozen permette a tutti i dipendenti di una stessa azienda di esprimere un giudizio, anonimo, sui propri colleghi valutandone diversi aspetti tra cui carattere e comportamento. Una sorta di test della personalità che permette di scegliere tra diversi giudizi, sia positivi che negativi, come per esempio: “assertivo”, “paziente”, “amichevole”, “convenzionale”, “pigro”, “riservato” ecc.

Purtroppo, però, il pericolo è in agguato perché se da un lato l’anonimato è garantito, dall’altro la veridicità delle affermazioni potrebbe non essere certa. Chi ci dice che un nostro collega non decida di mentire a causa di un vecchio screzio personale o di un’immotivata antipatia nei nostri confronti? A tal proposito, Marc Cenedella ha tenuto a precisare che le alternative di valutazione proposte da Knozen sono esclusivamente positive.

Non solo giudizi ma anche sondaggi

Tra le varie funzioni offerte dall’applicazione si aggiunge anche la possibilità di indire sondaggi con cui è possibile chiedere agli utenti di esprimere opinioni su due colleghi messi a confronto, per esempio: “Chi è più disponibile tra Mario e Luca?”. Come se non bastasse, i colleghi chiamati in causa, e su cui viene espresso il giudizio, riceveranno una notifica sul proprio smartphone.

Insomma, noi non vorremmo lasciarci andare a facili e, preventive, valutazioni ma forse questo non è proprio il modo migliore per creare un clima sereno in ufficio. Marc Cenedella si difende da ogni critica affermando che l’obiettivo è rendere l’app uno strumento autorevole e affidabile a cui i manager possono attingere in fase di recruitment e anche per capire quale clima si respira in azienda.

Sembra che l’idea sia piaciuta molto ad alcuni grandi investitori che, infatti, hanno concesso un finanziamento di ben 2 milioni e mezzo di dollari a Cenedella e alla sua azienda. Di certo c’è che noi, al momento, preferiamo non scaricarla.

Related posts

SEO specialist

SEO specialist

Quella del seo specialist è una delle professioni che maggiormente caratterizzano il mercato del lavoro di oggi. Anche nel mio libro Trova lavoro...

Posted