Google sta per potenziare l’algoritmo mobile-friendly

 

picjumbo.com_IMG_7417

Google ha annunciato l’incremento dei fattori di aggiornamento per i dispositivi mobili, ma non aspettatevi un altro Mobilegeddon.

Il colosso di Mountain View ha annunciato sul blog Webmaster, che stanno per incrementare gli effetti dell’algoritmo mobile-friendly, lanciato il 21 aprile 2015, che andava a favorire i siti web responsive nelle SERP mobile.

L’algoritmo già oggi prende in considerazione diverse caratteristiche come: l’impostazione della viewport corretta, la presenza di contenuti non visibili da dispositivi mobili, o la presenza di link troppo piccoli e accostati per essere cliccati agevolmente dallo schermo di uno smartphone.

Quando l’aggiornamento verrà lanciato, viaggerà gradualmente, così da non escludere massivamente dalle SERP i siti non-mobile-friendly. Sarà un aggiornamento lento come Panda 4.2, ma non è chiaro se ci vorranno settimane o mesi, ma sicuramente entrerà in azione all’inizio di maggio.

Si ritiene che questo lancio avrà un impatto minore rispetto all’aggiornamento mobile-friendly originale, che è stato chiamato “Mobilegeddon.” I siti web già responsive non hanno di che preoccuparsi quindi.

Se invece non sei mobile-friendly, o se si desidera controllare se un sito lo è, si ci può affidare al Test di compatibilità con dispositivi mobili di Google. Non aspettate di essere penalizzati!

[Voti: 1    Media Voto: 4/5]

Related posts

SEO specialist

SEO specialist

Quella del seo specialist è una delle professioni che maggiormente caratterizzano il mercato del lavoro di oggi. Anche nel mio libro Trova lavoro...

Posted