Google minaccia i siti con troppa pubblicità

adsense

Cari amici, se siete i possessori di un sito o blog di successo e state giustamente sfruttando la popolarità del vostro spazio web attraverso l’inserimento di annunci e banner pubblicitari…pare che da oggi dovrete stare un po’ più attenti e morigerati nell’utilizzo di questo strumento.

Con uno dei suoi consueti e temuti aggiornamenti Twitter, Matt Cutts ha infatti annunciato ieri un nuovo aggiornamento dell’algoritmo di Google. Il refresh riguarda questa volta il layout delle pagine: il Top Heavy Algoritm penalizzerà le pagine web che possiedono un numero eccessivo di annunci pubblicitari nella parte alta della pagina o che, in generale, ne hanno di troppo invasivi e fastidiosi per l’utente. Questo è il terzo aggiornamento dell’algoritmo in materia; il primo, che era stato lanciato nel gennaio del 2012, secondo una stima aveva provocato delle variazioni in meno dell’1% dei risultati di ricerca inglesi, mentre il secondo, datato 9 ottobre 2012, aveva avuto un impatto dello 0,7%.

I due precedenti interventi effettuati da Google per mitigare l’esasperata proliferazione degli annunci pubblicitari sulle pagine web, non sono però riusciti a placare le proteste degli utenti. Essi hanno infatti continuato ad inondare di lamentele Google, che con il suo Adsense è direttamente coinvolto nella questione. Gli utenti, una volta giunti su una pagina vogliono vedere immediatamente il contenuto richiesto e dunque, tutti quei siti che non avranno un sufficiente quantitativo di contenuto “above the fold”, saranno probabilmente le prime vittime del Top Heavy Algoritm.

Staremo dunque a vedere se Google userà davvero la mano pesante contro questi siti, venendo in parte contro ai suoi stessi interessi, o se si tratterà soltanto di un fuoco di paglia per placare le tante proteste.

Che fare comunque per scongiurare ogni rischio di perdere i posizionamenti guadagnati con tanta fatica su Google? Per prima cosa, date un’occhiata alle norme sul posizionamento degli annunci Google Adsense.

Compila il form o contattaci allo 02 9163 8534


Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

 Accetto il trattamento dei dati in piena conformità alla Legge sulla Privacy n.196/2003.

Related posts

'