Come diventare Google Partner: la nostra esperienza

Siamo davvero felici di comunicarvi che da oggi Seo Romeo (Digital Laboratory) è ufficialmente Google Partner! Avendo pienamente soddisfatto tutti i requisiti richiesti da Big G e avendo dimostrando conoscenze approfondite e grande esperienza nella gestione delle campagne dei clienti, ci siamo aggiudicati il tanto agognato badge di riconoscimento. Vorreste ottenerlo anche voi? Tranquilli, non è un’impresa impossibile!

 

Google Partner

Cosa significa diventare Google Partner?

Ottenere il badge Partner significa essere riconosciuti da Google come partner commerciale fidato, segnalando quindi ai potenziali clienti la grande esperienza e affidabilità di un’agenzia in materia di pubblicità e altre attività online.

Lo stato di partner vi consentirà, inoltre, di essere facilmente trovati all’interno della lista delle agenzie certificate, in cui vengono mostrate anche informazioni utili come per esempio le competenze acquisite (sotto forma di certificazioni Google), il minimo budget che un cliente deve investire, una descrizione dei servizi offerti e un modulo immediato di contatto.

 

Come si diventa Google Partner?

Per diventare partner e mostrare quindi il badge di riconoscimento ci sono quattro requisiti fondamentali che devono essere soddisfatti: il profilo aziendale, la certificazione, la spesa e le best practice.

  • Profilo Aziendale: è necessario creare e completare il vostro profilo aziendale. Le informazioni richieste per avere un profilo completo sono il nome dell’agenzia, l’indirizzo del sito web, le informazioni di contatto, una descrizione dell’attività e i servizi offerti.
  • Certificazione: per ottenere la certificazione è necessario che almeno uno dei membri affiliati all’agenzia abbia ottenuto la qualifica individuale AdWords. Nella pagina del profilo partner dell’azienda sarà poi mostrato il numero degli individui qualificati.
  • Spesa: essere molto competenti a livello teorico non è abbastanza (ovvero solamente conseguire le certificazioni) per diventare partner, bisogna anche dimostrare a Google di essere in grado di gestire budget considerevoli. I requisiti minimi di spesa sono: 10.000€ spesi nel corso dei 90 giorni precedenti, attività di spesa registrata in almeno 60 degli ultimi 90 giorni e un centro clienti aziendale attivo da più di tre mesi.
  • Best Practice: tutti gli account che desiderano raggiungere lo stato di partner sono monitorati e controllato dal team di Google, che si assicura che le campagne siano gestite nel migliore dei modi, seguendo le best practice e ottimizzando il budget.

Se foste interessati a saperne di più sulle qualifiche AdWords, leggete qui l’articolo della nostra collega che ha provato l’esperienza di ottenere la certificazione direttamente negli uffici di Google. Siete curiosi di dare un’occhiata al nostro profilo? Andate subito sulla pagina dedicata.

Related posts

SEO specialist

SEO specialist

Quella del seo specialist è una delle professioni che maggiormente caratterizzano il mercato del lavoro di oggi. Anche nel mio libro Trova lavoro...

Posted