Cosa sono e come si impostano le metriche calcolate di Google Analytics

mathematics-757566_960_720

 

Introdotte dalla piattaforma di Google Analytics, le metriche calcolate consentono di ottenere KPIs (Key Performance Indicator) e numeri indice personalizzati, e di ottenere inoltre un’analisi dettagliata dei dati rispetto al proprio core business. A livello pratico per esempio, non sarà più necessaria l’esportazione dei dati su un file Excel e, eventualmente, la comparazione con altre metriche.

Le metriche calcolate, si ottengono attraverso dei calcoli che vengono effettuati tra le metriche standard e le metriche personalizzate, entrambe già a disposizione sulla piattaforma.

Nella versione standard di Google Analytics è possibile creare fino a cinque metriche calcolate, nella versione degli account Premium sono cinquanta, e impostarle è abbastanza semplice. Basta accedere dal Pannello di Amministrazione:

 

articolo blog

 

Successivamente bisognerà attribuire un nome inerente al dato che si vuole calcolare e, cosa ben più importante, sarà necessario scegliere le opzioni di formattazione che consentiranno di gestire il formato numerico delle grandezze che appariranno poi nei report.

Le opzioni tra cui poter scegliere sono cinque:

–  float, numero a virgola mobile;

–  intero;

–  valuta (decimale);

–  ora;

–  percentuale.

Per effettuare i calcoli, sono a disposizione tutte e quattro le operazioni aritmetiche, includendo anche delle costanti numeriche; nella formula verranno poi inserite da sistema le doppie parentesi graffe. A questo punto sarà semplicemente necessario salvare, e i dati potranno essere visualizzati nel report personalizzato creato in precedenza. È peraltro possibile visionare i risultati dei valori pregressi.

Related posts

SEO specialist

SEO specialist

Quella del seo specialist è una delle professioni che maggiormente caratterizzano il mercato del lavoro di oggi. Anche nel mio libro Trova lavoro...

Posted